Services

Draw Deep Innovation

Devi migliorare la comunicazione interna ed esterna? Devi migliorare il processo di lavoro? Devi rendere più fluido un processo decisionale?
Devi ridefinire la tua vision? Devi sviluppare creatività nel tuo team di lavoro?
Devi analizzare una situazione, risolvere un problema, approcciare una nuova sfida?
 
 
demo-attachment-46-Path-2840

Human Centred Design

Lo studio Adequat

Adequat realizza interfacce di lavoro adeguate alle persone,  applicando i principi ergonomici di progettazione al processo di sviluppo ed innovazione.
 
demo-attachment-47-Path-2845

Visual Thinking

Alessandro Bonaccorsi, con l'approccio Disegno Brutto e gli strumenti Working Visually crea consulenze, formazioni, progetti usando il disegno per applicare il pensiero visivo e l'immaginazione.

demo-attachment-1663-background-3
demo-attachment-1664-blue_background-1
logo-DDI-Y-01

Draw Deep Innovation è un metodo innovativo che fonde la razionalità del design con l’irrazionalità delle emozioni, applicando lo Human Centred Design e il Visual Thinking,  intrecciando design e disegno, per andare davvero a fondo nei processi di innovazione.

SERVICES

La complessità è inconoscibile,
se non in modo parziale
processi-sovrapposizione

È difficile districarsi in un mondo sempre più complesso, capire cause e conseguenze delle azioni: sentiamo di procedere. spesso, nell’incertezza.

Il senso di spaesamento che proviamo di fronte alla complessità ci porta a semplificare, a togliere e ridurre.

La complessità è inconoscibile se non in modo parziale: più ci entri, più ti perdi; più ti fissi sul dettaglio più perdi la visione d’insieme (e viceversa).

Sono situazioni che ogni azienda e organizzazione affronta periodicamente: non soltanto la dimensione aumenta la complessità, ma una rete sempre più fitta di azioni rende difficile prendere decisioni e vedere con chiarezza ciò che sta succedendo in ogni momento.

Draw Deep Innovation affronta la complessità, senza ridurla, perché crediamo che tante informazioni e molte possibilità sia una ricchezza.

Crediamo che visualizzare i processi organizzativi sia fondamentale per poterli descrivere e quindi comprendere: saper guardare ciò che accade ci dà la possibilità di trasformarlo e migliorarlo.

Cosa è il Draw Deep Innovation?

Draw Deep Innovation significa disegnare/progettare profondamente l’innovazione. Oppure disegnare un’innovazione profonda. Ma significa anche disegnare con profondità.

Draw Deep Innovation è un metodo basato sul lavoro diretto con il team/cliente, che viene guidato ed ispirato al fine di canalizzare e raccogliere gli spunti che si generano per trasformarli, attraverso il disegno, in immagini che siano visione, metafora e pensiero del gruppo stesso.

È il risultato di una sinergia nuova tra Visual ThinkingDisegno BruttoErgonomia e Human Centred Design, sperimentata sul campo nella formazione e nell’analisi di processi di lavoro, di comunicazione e di decisione.

Le 3 fasi dello Human Centred Design

demo-attachment-52-Workflow
ESPLORAZIONE

la fase divergente di analisi dove si raccolgono informazioni e si diventa esperti del dominio;

COMPRENSIONE

si definiscono i problemi (di interazione, progettazione o processi), le cause e si sintetizzano tutti i dati raccolti

SOLUZIONE DEI PROBLEMI

si identificano le priorità e i cambiamenti necessari per l’innovazione consapevole e profonda

Il disegno come strumento di conoscenza

Le parole ed i numeri non bastano per descrivere la complessità; è necessario introdurre una modalità che permetta di cogliere al volo sia l’andamento che la struttura di tutti quei flussi, reticoli, schemi, processi, dinamiche che compongono la complessità, visualizzandoli per poterli misurare, valutare, modificare, anche in modo intuitivo, e non solo analitico.

Lo strumento che usiamo è il disegno, con un approccio semplice ed essenziale.

Quando si usa il disegno all’interno di un gruppo, si crea un “campo” psichico, relazionale e semantico, in cui le persone lavorano in connessione tra loro e, attraverso il livello simbolico del linguaggio del disegno e la sua natura divertente e creativa, diviene possibile sperimentare sensazioni di “flow” che rendono il gruppo più coeso e creativo.

Avendo come sfondo lo Human Centred Design, il Disegno Brutto può essere lo strumento operativo ideale per il nostro metodo di lavoro, che si sviluppa nelle tre seguenti fasi:

Le 5 fasi della Draw Deep Innovation

Fase 1

Disegnare i processi per comprenderli, migliorarli ed innovare veramente

Fase 2

Disegnare i problemi
per generare idee e rivelare soluzioni

Fase 3

Riconoscere le emozioni, rappresentarle e comunicarle più efficacemente

Fase 4

Abbracciare la complessità
per gestire il cambiamento, raggiungere l’equilibrio

Fase 5

Ispirare visioni per andare
in profondità, per uscire dagli schemi abituali e crearne di nuovi, condivisi e attuali

Draw Deep Innovation lavora sull'individuo

È un processo che permette di entrare in contatto con se stessi e con gli altri in un’introspezione creativa e collettiva. Questo agire in profondità è fondamentale per poter innescare un cambiamento nel modo di pensare.
Permette di scoprire le risorse individuali e di usarle in modo efficace.
Permette di valorizzare le risorse personali e del gruppo applicandole nel cambiamento.

 

Lavorare con il disegno permette di collocarsi in un ambiente (immaginario) in cui mettere in atto le proprie intenzioni. Questo è alla base dell’ esperienza ottimale, il cosiddetto “flow” individuale e di gruppo ossia essere con altri per agire insieme, per questo motivo è molto efficace anche nelle attività da remoto.

il corpo come interfaccia di sé stessi, nell’utilizzo della mano e degli strumenti di disegno, come interfaccia espressiva del sé più profondo, difficilmente comunicabile attraverso le parole.

Altre caratteristiche

Quasi gioco: disegnare porta in una dimensione ludica, in cui “tutto e possibile”, aprendo così l’elaborazione cognitiva ad uno spazio inesplorato, allargando lo spettro dell’immaginabile verso nuovi scenari.

Sospensione delle proprie difese e del giudizio, per darsi la possibilità di esprimersi in maniera libera ed aprirsi agli altri, riscoprendo il valore delle istanze profonde.

  • Accesso alle emozioni: il disegno apre una via facilitata all’esplorazione e alla consapevolezza delle proprie azioni e del proprio ed altrui vissuto.
  • Accesso ai codici simbolici, al sentito profondo ed ai valori individuali e collettivi.
  • Accesso agli schemi mentali e ai processi cognitivi, per raggiungere la consapevolezza e dare inizio al cambiamento.
  • Favorisce l’emersione di nuove idee e nuove possibilità, stimola il problem-solving e il decision making.
     
    Crea le condizioni ideale per accogliere le intuizioni, lavorando su una capacità di osservazione sincera e profonda.

Perché Draw Deep Innovation funziona nei processi organizzativi

Grazie alla raccolta e condivisione dei dati nel processo di ricerca, permette di conoscere la situazione attuale, rivelando i problemi e le priorità, ponendo le basi per l’innovazione.

La visualizzazione dei processi permette di vedere in senso profondo, ossia comprendere punti di forza e debolezza, colli di bottiglia e situazioni di stallo.
Funziona grazie al suo potere trasformativo, che agisce nel profondo.

È un metodo che porta alla consapevolezza, perché crediamo che comprendere sia il primo passo per cambiare e innovare.

Agisce riducendo le percezioni cognitive, soprattutto quelle legate all’emozioni, e ridisegnando l’immagine mentale collettiva

Il disegno “brutto” è lo strumento usato per le visualizzazioni nel “Draw Deep Innovation”.
Disegnare con approccio intuitivo riesce a smuovere le persone, portandole da una dimensione razionale ad una pre-razionale, in cui non si è più nel pieno controllo di ciò che si esprime e si comunica.

Disegnare mette in moto processi cognitivi che coinvolgono aree del cervello deputate all’immaginazione, alla pianificazione, all’abilità motoria, alla visione, grazie ai quali si aprono spazi per la creatività e il pensiero laterale.

Altra caratteristica importante del disegno è la capacità di aiutare la memorizzazione, grazie alla creazione (o interpretazione) di simboli, ovvero di disegni associati ad un concetto, anche se con associazioni apparentemente incoerenti. La simbolizzazione della conoscenza ci permette di utilizzare l’insight, ovvero l’intuizione, che possiamo definire come quella capacità di capire prima di comprendere, di intravedere una soluzione prima di raggiungerla con il ragionamento logico.

Il disegno brutto integrato allo Human Centred Design attraverso Draw Deep Innovation rende più consapevole, profondo ed efficace il processo di cambiamento.